Metodologia

You are here: Home / Metodologia

La caratteristica delle Discipline del VIET-CHI SYSTEM, consiste nel condividere la stessa metodologia.

Perché l’uso di una metodologia?

Perché attraverso la metodologia si hanno i seguenti vantaggi:

  • si definiscono le basi essenziali su cui creare, costruire ed evolvere nell’Arte i praticanti velocizzano il processo di apprendimento gli istruttori apprezzano nell’insegnamento una linea guida di base da seguire
  • si forniscono spunti di approfondimenti anche per autodidatti
  • si evidenziano le caratteristiche dell’Arte che possono essere portate all’attenzione di una platea esterna

Tutto ciò viene espresso sinteticamente nei seguenti 3 pilastri della metodologia:
8 principi: Sono i principi necessari affinché movimenti e sequenze siano del VIET-CHI.
9 cartelle: Sono i nove aspetti guida all’approfondimento
6 caratteristiche: Sono i punti di attenzione, le chiavi da considerare nei movimenti o sequenze.

Punti chiave della formazione (Insegnamento/Apprendimento)

La ricchezza del VIET-CHI è offrire la possibilità di una vasta scelta.
Ciò permette a ciascuno di avvicinasi a quest’Arte nel modo a lui più consono e gradito.
Inoltre il VIET-CHI si pone come Arte aperta, dove i praticanti, con le loro caratteristiche ed esperienze, sono considerati un arricchimento comune.

I nostri punti di forza sono basati proprio sulla possibilità di adattamento del programma di studio alla platea che si ha di fronte, scegliendo tra la ricchezza dei vari spunti a disposizione quello più adatto alla comprensione.

I punti chiave della formazione sono 2:
1- Insegnamento basato su un programma non fisso, ma orientato alla tipologia di allievi che frequentano.
2- Apprendimento attraverso la collaborazione e scambio di conoscenze tra allievi di diversa preparazione ed esperienza