VIETVODAO – VOVIETvvdcolorVOVIET Final 2013_320

Le Arti Marziali vietnamite dalla tradizione alla forma moderna e ridefinita

Il VIETVODAO e’ l’Arte Marziale vietnamita tradizionale. Il VOVIET è una disciplina specialistica delle moderne Arti Marziali vietnamite.

Il VOVIET è la sintesi degli stili Marziali del Vietnam e della sua antica cultura.

Vo: Arte Marziale

Viet: Superiore

La missione del VOVIET e del VIETVODAO è di ispirare Onore, Forza, Onestà in un modello di combattenti intelligenti, persone felici e di successo, cittadini eccellenti.

Siate Forti,

Siate Utili

Il vantaggio di praticare VOVIET e VIETVODAO è ottenere forza fisica, sviluppare la fiducia in se stessi con una mente in pace ed un grande atteggiamento positivo nei confronti della vita.

strategia

allenamento

voviet

vo-viet

vietvodao

viet-vo-dao

VOVIET Final 2013_320
vvdcolor

Il VOVIET e il VIETVODAO offrono due opzioni per la pratica: 1 – lo studio di Quyen (forme) e strategie; 2 – competizione e l’arte del combattimento.

Storicamente il VIETVODAO venne creato a Limoges in Francia nel 1972. 

Il VIETVODAO dovrebbe conservare la forma di insegnamento creata e trasmessa dai sette Maestri, mentre il VOVIET fu creato dal Maestro Phan Hoang per seguire l’evoluzione del mondo delle Arti Marziali.
In altre parole, il VIETVODAO è l’Arte Marziale Vietnamita classica e il VOVIET è l’Arte Marziale Vietnamita moderna. 

Osservandone la struttura, il VIETVODAO consta di sette quyen originali, trasmessi dai sette maestri, più un certo numero di altri quyen.
Nel VOVIET il contenuto tecnico è formato da cinque quyen, tutti creati dal Maestro Phan Hoang.

Il VOVIET (un nome proprio, scritto a lettere maiuscole) fu creato dal Gran Maestro Phan Hoang nel 1973 per sostenere il Vietvodao. Nel 1984 il VOVIET ridefinì i suoi programmi e diventò una nuova arte marziale vietnamita moderna: avendo come scopi principali l’approccio educativo, la costruzione di nuove metodologie, la promozione della ricerca, lo sviluppo di case-studies, l’applicazione pratica dell’apprendimento collaborativo (collaborative learning), la creazione di 5 Quyen (forme) di apprendimento ed una serie di esercizi per promuovere un nuovo modo di apprendere le arti marziali (a seconda del tema, con nove differenti approcci, Cuu-Doan, e sei criteri di valutazione).